OCM Vino Misura ``Investimenti`` - Campagna 2018/2019
18 gennaio 2019
15/02/2019
OCM Vino Misura “Investimenti” – Campagna 2018/2019
BENEFICIARI

a) Microimprese, piccole e medie imprese: il contributo erogabile è disposto nel massimo del 40% della spesa effettivamente sostenuta;

b) Imprese qualificabili come intermedie (meno di 750 dipendenti, fatturato annuo non superiore a 200 milioni di euro): il contributo erogabile è ridotto al 20%;

c) Imprese qualificabili come grandi imprese (750 dipendenti, fatturato superiore a 200 milioni di euro): per tali imprese il contributo massimo erogabile è pari al 19%.

Dette imprese devono svolgere almeno una delle seguenti attività:

  1. La produzione di mosto di uve ottenuto dalla trasformazione di uve fresche da esse stesse ottenute, acquistate o conferite dai soci, anche ai fini della loro commercializzazione;
  2. La produzione di vino ottenuto dalla trasformazione di uve fresche o da mosto di uve da esse stesse ottenuti, acquistati o conferiti dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
  3. L’elaborazione, l’affinamento e/o il confezionamento del vino conferito dai soci, e/o acquistato, anche ai fini della sua commercializzazione. Sono escluse dal contributo le imprese che effettuano la sola attività di commercializzazione  dei prodotti oggetto del sostegno;
  4. la produzione di vino attraverso la lavorazione delle proprie uve da parte  dei terzi vinificatori qualora la domanda sia rivolta a realizzare ex novo un impianto di trattamento o una infrastruttura vinicola, anche ai fini della commercializzazione.

L’accesso alla misura “Investimenti” è riservato esclusivamente alle imprese che hanno sede operativa nella Regione Puglia. 

AZIONI AMMISSIBILI

Le azioni ammissibili sono riportate di seguito:

AZIONE 1: Realizzazione di punti vendita e sale degustazione extra aziendali dei vini regionali sul territorio regionale e nazionale (ristrutturazione ed ammodernamento dell’immobile, arredi e materiale informatico)

AZIONE 2: Attività di e-commerce – “Cantina virtuale” (piattaforme web finalizzate al commercio elettronico) 

AZIONE 3: Logistica a sostegno alla filiera vitivinicola (Show-room,realizzazione/adeguamento di piattaforme logistiche)

VOLUMI DEGLI INVESTIMENTI ED ENTITA’ DEL SOSTEGNO

L’importo minimo della spesa ammissibile a finanziamento non può essere inferiore a:

  • Euro 30.000,00 per l’AZIONE 1 (Realizzazione di punti vendita e sale degustazione extra aziendali)
  • Euro 5.000,00 per l’AZIONE 2 (Attività di e-commerce – “Cantina virtuale”)
  • Euro 30.00,00 per l’AZIONE 3 (Logistica e sostegno alla filiera vitivinicola)

L’importo massimo della spesa ammissibile non può essere superiore a:

  • Euro 200.000,00 per l’AZIONE 1 (Realizzazione di punti vendita e sale degustazione extra aziendali)
  • Euro 30.000,00 per l’AZIONE 2 (Attività di e-commerce – “Cantina virtuale”)
  • Euro 400.00,00 per l’AZIONE 3 (Logistica e sostegno alla filiera vitivinicola)

Il contributo pubblico concedibile sulla spesa ammessa è pari al 50% della spesa ammessa.

Il termine ultimo per il rilascio delle domande nel portale SIAN è fissato al 15/02/2019.

TORNA ALLE NEWS

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi